Vai al contenuto
P.I.M.E. LogoPontificio Istituto Missioni Estere 
P.I.M.E. Giappone
Missonari del PIME in Giappone

Il lavoro in Giappone

Anno 2010, 60 anni del PIME in Giappone


Chiesa Cattolica di Kashima
I missionari del PIME sono arrivati per la prima volta in Giappone nel 1950. Per questo motivo nell'anno 2010, quando il PIME compiva i suoi 160 anni, i missionari del PIME in Giappone hanno celebrato il loro 60 anni.

La prima casa regionale del PIME in Giappone era situata a Shibuya, nel centro di Tokyo. Nel 1978 la casa regionale è stata invece trasferita nella periferia di Tokyo, Fuchu. Infine nel 1993, dopo che la casa regionale di Fuchu era diventata parrocchia da alcuni anni, la nuova casa regionale è stata costruita a Tama, dove si trova tuttora.



Chiesa Cattolica di Imari
I primi missionari del PIME venuti in Giappone venivano direttamente dalla Cina, dove erano stati espulsi a causa della persecuzione comunista. Dopo 2 o 3 anni, a questi primi missionari venuti dalla Cina, si unirono giovani missionari venuti dall'Italia, fino a raggiungere il numero di 14 missionari. All'inizio ai missionari del PIME erano state affidate le zone di Saga e dello Yamanashi. Con il passare del tempo anche altre zone sono state affidate all'evangelizzazione dei missionari del PIME.



Chiesa Cattolica di Saga
Attualmente ci sono 17 missionari del PIME in Giappone. Le presenze parrocchiali sono le seguenti:
  • 1 parrocchie a Tokyo
  • 1 parrocchia a Chiba
  • 5 parrocchie a Kanagawa
  • 2 parrochie a Saitama
  • 1 parrochia a Gunma
  • 2 parrocchie a Hiroshima
  • 2 parrochie nella zona di Saga

Oltre al lavoro parrocchiale, alcuni missionari sono impegnati nel campo dell'educazione (asili) e nel dialogo interreligioso.

Casa regionale

Pontificio Istituto Missioni Estere (P.I.M.E.)
Giappone

6-11-6 Renkoji,
Tama-shi, Tokyo
206-0021 Giappone
Telefono: +81 42 371 9844
Fax: +81 42 371 9624
Accesso

KAKEHASHI "IL PONTE"